Nightguide intervista i Motelnoire

Nightguide intervista i Motelnoire

Avevamo recensito il disco dei MOTELNOIRE ''On Tv'', qualche tempo fa: ora è in rotazione radiofonica “Welcome to my Life”, un singolo che è stato presentato con un esplosivo videoclip, con più di 130.000 views, attualmente disponibile sul canale Vevo e Youtube della band.



''On Tv'' è un disco dai temi attuali che riprende le sonorità del grande rock italiano, completandole con un'aura noir, che ricorda una stanza abbandonata di un motel sperduto.
L'album d'inediti è frutto di un'intensa attività divisa tra produzione artistica e concerti, dividendo il palco con artisti di fama internazionale quali Lacuna Coil, Rezophonic, Modena City Ramblers e molti altri ed è impreziosito da collaborazioni internazionali come GARY WALLIS E ALEX MEADOWS, NATHAN EAST ma anche nazionali come FEDERICO ZAMPAGLIONE.
Li abbiamo intervistati.

Ciao ragazzi, è in rotazione radiofonica il vostro singolo “WELCOME TO MY LIFE”. Come nasce questo brano?
Ciao a voi e grazie per questa intervista. “Welcome to my life” nasce dalla necessità di dire NO a questa società che ci sta imponendo un modo di pensare totalmente sottomesso e soggiogato dall'idea di chi è in TV e sui vari media. A noi non va bene. Prendere o lasciare, noi siamo così. Questa è la nostra filosofia e la nostra vita.


Il videoclip ha avuto moltissime visualizzazioni: secondo voi perché è interessante?
Che tipo di disco è “On Tv”?
Secondo noi perché in fondo tantissime persone la pensano come noi, tantissime persone sono contrarie a come la società si sta trasformando e alla direzione che questa trasformazione ha preso. Spesso però la gente ha bisogno di sentire la propria idea condivisa.
“On Tv” infatti è un disco di protesta, un disco che si rifiuta di seguire le regole della società e tutte le cose brutte che stanno succedendo. Non abbiamo voluto scrivere di amore, non ce n'era bisogno, abbiamo sentito la necessità di dire che siamo contro, che anche dopo tante batoste noi non ci abbattiamo, stiamo in piedi anche se la terra trema.


Perché questo nome, “Motelnoire”?
Perché MotelNoire è la nostra vita. Viviamo di musica e chi fa il nostro lavoro vive tra un Hotel, un Motel e l'altro e fa una vita notturna, sempre dall'atmosfera noire. Ecco il motivo di questo nome.
 

Avete diviso palchi con artisti di fama internazionale quali Lacuna Coil, Rezophonic, Modena City Ramblers e molti altri: qual è il vostro ricordo più bello?
Tutti, ognuno per un motivo diverso, ti lasciano qualcosa, fatto sta che è sempre meraviglioso poter condividere il palco con degli amici e colleghi di questo calibro.
 

E la condivisione di palco che non ripetereste?
Mah, in realtà finora ci è andata sempre bene.
 

Nel disco non mancano le collaborazioni (vedi Gary Wallis E Alex Meadows, Nathan East e Federico Zampaglione). Come si sono realizzate?
Sono collaborazioni che sono nate con totale spontaneità. Abbiamo proposto l'idea e sono state semplicemente accettate. Bello come la musica possa unire, no?
 

Quali sono i vostri prossimi progetti, sul palco e non?
Stiamo lavorando molto in studio per qualcosa di nuovo e stiamo preparando il prossimo tour... presto ci saranno delle bellissime news! 

intervista, motelnoire, on tv

Articoli correlati

Interviste

Nightguide intervista kid dee dei the ad...

06/12/2017 | valentina-ceccatelli

gli adicts sono una band punk rock nata nel 1975 nel suffolk, inghilterra; sono stati una delle band più importanti del punk anni 80 e ora, a quarant'anni dalla loro n...

Interviste

Nightguide intervista lui hill

05/12/2017 | nextpressitalia

Esiste una misura precisa con cui si possa quantificare il viaggio ideale? il numero di miglia che ognuno di noi deve compiere per potersi definire maturo, pronto a vive...

Interviste

Nightguide intervista i fratelli cavaler...

04/12/2017 | valentina-ceccatelli

i cavalera conspiracy sono la nuova creatura dei fratelli cavalera, fondatori dei sepultura: nati come inflikted nel 2007 dopo più di dieci anni di non collaborazione ...

2445150 foto scattate

15528172 messaggi scambiati

1295 utenti online

2062 visitatori online