Nightguide intervista gli amorphis

19/04/2018 | valentina-ceccatelli

Interviste

gli amorphis pubblicheranno il loro nuovo album “queen of time” il prossimo 18 maggio tramite nuclear blast. Nell'attesa del nuovo full length, la band finlandese si è resa disponibile per un'intervista. Tomi joutsen, cantante e frontman del gruppo dal 2005, svela altri dettagli sulla produzione, sugli arrangiamenti orchestrali e sul ritorno del nuovo/vecchio bassista olli-pekka laine. ancora una volta l'album è stato prodotto dal celebre jens bogren (...

Intervista allo scrittore pietro quadrino

18/04/2018 | iltaccuinopress

Interviste

 pietro quadrino, attore teatrale di fama internazionale nonché autore del romanzo autobiografico di recente pubblicazione “provaci ancora brancusi”.  Una vita rocambolesca, una personalità ben decisa, un viso che ricorda  decisamente quello di un noto giornalista italiano. Trascrizione di una piacevolissima chiacchierata con una personaggio alquanto intrigante, fuori dagli schemi.A cura di hermes d'arienzo  pietro, a che età e come ti sei avvicinato alla scri...

Nightguide intervista dalo

17/04/2018 | leslie-fadlon

Interviste

Pubblicato il 28 marzo 2018 per 'la clinica dischi', 'ibrido' è l'album d'esordio del cantautore livornese dalo, all'anagrafe davide lonzi (classe 1991), che dopo diverse esperienze con vari gruppi della scena toscana, decide di intraprendere la strada solista.“Ho deciso di guardarmi allo specchio per capire chi fossi. Ma il riflesso non aveva forma, era in continua evoluzione. '' ibrido nasce dall'incontro con pietro paletti (woodworm label, sugar) con il quale inizi...

Nightguide intervista i winter dies in june

15/04/2018 | leslie-fadlon

Interviste

I winter dies in june sono alain marenghi, andrea ferrari, filippo bergonzi, luca ori, nicola rossi. dopo gli ottimi riscontri ottenuti dal disco d'esordio "the soft century" (2014), la giovane band emiliana torna sulle scene con un concept album maturo e che racconta la sua storia al contrario, partendo dalla fine. “Penelope, sebastian”, uscito il 13 aprile è la storia di un legame tra due persone, ma anche di un legame tra quelle persone e i luoghi che li hanno ra...

Nightguide intervista drone126

13/04/2018 | valentina-ceccatelli

Interviste

un cortometraggio per presentare i tre nuovi singoli di franco126, pretty solero e ketama126: prodotti da drone126, sono un unico videotrip dantesco in cui la lovegang, collettivo di artisti spontaneo e fondamentalmente anarchico, presenta tre dei suoi nuovi lavori fra inferno, purgatorio e paradiso. Abbiamo parlato con la mente dietro la produzione dei pezzi, drone 126. come è nata l'idea della lovegang, e come sei riuscito ad organizzare tutto?il termine lovega...

Nightguide intervista erio

11/04/2018 | leslie-fadlon

Interviste

dopo un anno di tour nei principali club della penisola, erio torna in studio per registrare il suo secondo lavoro: “inesse“. Non solo come interprete, autore e arrangiatore, questo nuovo disco vede erio per la prima volta in veste di produttore con l'aiuto, in una manciata di tracce, di yakamoto kotzuga (“the biggest of hearts, a glowing gash”), ioshi (“kill it! kill it!)” e will rendle di will and the people (“limerence”). “inesse” è un disco che ...

Nightguide intervista i nuju

09/04/2018 | valentina-ceccatelli

Interviste

nati nel 2009, i nuju hanno fatto del combat folk la loro bandiera. Negli anni hanno collezionato premi e collaborazioni, fra cui la miglior canzone indipendente italiana secondo il mei. Il loro ultimo album  si chiama storie vere di una nave fantasma, e ci siamo fatti raccontare un po' di cose dalla band. potete dirci qualcosa sul nuovo album, storie vere di una nave fantasma, e come mai avete scelto come primi singoli “denaro” e “una faccia una razza”...

Nightguide intervista suvari

07/04/2018 | valentina-ceccatelli

Interviste

suvari è il progetto solista di luca de santis, ex cantante dei lags, e nasce come esigenza fisica ed espressiva: colpito da una rara forma di neuropatia motoria nel 2015, luca è stato costretto a una lunga degenza ospedaliera seguita da riabilitazione casalinga: la musica in quel periodo è stata il principale passatempo e la migliore forma espressiva e, data l'impossibilità di suonare qualsiasi strumento, l'unico modo per raggiungere l'obiettivo è stato il comput...

2445150 foto scattate

15783111 messaggi scambiati

1312 utenti online

2090 visitatori online