ALBORI MUSIC FESTIVAL 2019 (Sulzano, 26-30 giugno - ingresso gratuito): musica, fumetto, arte e artigianato

ALBORI MUSIC FESTIVAL 2019 (Sulzano, 26-30 giugno - ingresso gratuito): musica, fumetto, arte e artigianato


ALBORI MUSIC FESTIVAL 2019
Sulzano (BS), 26-30 giugno 
INGRESSO GRATUITO
 
Ritorna l'incanto del festival sul Lago d'Iseo
Musica, fumetto, arte e artigianato 
s'incontrano in una location unica
 
Una line-up eccellente di oltre trenta band
su tre palchi diversi
 
I HATE MY VILLAGE 
GIORGIO POI
ALESSANDRO SIPOLO

DIMARTINO
OMAR PEDRINI 
in “TIMORIA - VIAGGIO SENZA VENTO (e dintorni)”
GIOVANNI TRUPPI
ETTORE GIURADEI & CECILIA
e molti altri
 
Una “Via del Fumetto” animerà le strade di Sulzano
in collaborazione con Davide Toffolo 
tra passato, presente e futuro dei comics italiani
 
 
_
È in arrivo lo splendore di ALBORI MUSIC FESTIVAL 2019
Dal 26 al 30 giugno Sulzano (BS) si riaccenderanno i riflettori su uno dei festival più suggestivi della Penisola: le rive del lago d'Iseo torneranno a brillare durante quattro giorni di musica e arte a 360° gradi sparse su tetti piazze
Ancora una volta a ingresso gratuito e organizzato dall'Associazione di Promozione Sociale Albori, Latteria Molloy e Comune di Sulzano, ALBORI vedrà protagoniste oltre 30 band, molte delle quali selezionate direttamente dai principali live club italiani (Monk di Roma, Diavolo Rosso di Asti, Mare Culturale Urbano di Milano e molti altri), che come nessun altro sono capaci di individuare le eccellenze della musica live indipendente.
Ecco i protagonisti del festival: I HATE MY VILLAGE, GIORGIO POI, ALESSANDRO SIPOLO, DIMARTINO, OMAR PEDRINI in “TIMORIA-viaggio senza vento”, GIOVANNI TRUPPI, ETTORE GIURADEI & CECILIA, Pietro Berselli, Animatronic, Ottavia Marini, Roncea, Black Snake Moan, Cara Calma, Arianna Poli, Caveleon, Niconote, La Colpa, /handlogic, Salice, Ylenia Lucisano, Davide Zilli, Behind The Mirror, Le Capre A Sonagli, Samuele Ghidotti, Fucking Cookies, Frey, Anthony Head, Fusaro, Pau Amma, Sat/Ago, Effenberg, Cornoltis, Dulco, Oregon Trees.
I HATE MY VILLAGE • Gli I Hate My Village sono sicuramente tra i gruppi rivelazione del 2019. Il progetto nasce dall'incontro tra Fabio Rondanini alla batteria (Calibro 35, Afterhours) e Adriano Viterbini alla chitarra (Bud Spencer Blues Explosion e molti altri) accomunati dalla passione per lamusica africana e dall'esigenza di dare voce alla loro ricerca del “groove perfetto”. Vede lapartecipazione di Alberto Ferrari (Verdena) e Marco Fasolo (Jennifer Gentle) andando a comporre una “super-formazione” che comprende quattro tra pesi massimi dell'attuale scenaitaliana. Il 18 gennaio è stato pubblicato l'omonimo album “I Hate My Village” per La Tempesta International, seguito dal primo singolo, intitolato “Tony Hawk of Ghana”. L'album è stato ristampato per cinque volte e tutte e cinque le volte le copie sono state vendute alla velocità dellaluce. Ma quelli del disco non sono stati gli unici sold out registrati dalla band: la prima parte delloro tour è stata costellata da una serie di “tutto esaurito” che hanno contribuito a confermare la grande attesa riservata alla band da ogni parte d'Italia.
 
GIORGIO POI • Dopo il successo del suo primo album solista, Fa Niente (2017, Bomba Dischi), balzato in cima alle classifiche dei migliori album italiani dell'anno, e un 2018 che l'ha visto aprire le date a Milano, Parigi, New York e Los Angeles dei Phoenix, completamente innamorati della sua musica, Giorgio Poi ha da poco pubblicato il suo secondo lavoro: SMOG, definito dallo stesso cantautore “il mio secondo primo disco”. Ha consacrato la sua musica, capace di mettere in equilibrio contaminazioni provenienti dalla grande tradizione cantautorale italiana a interventi psichedelici e ritornelli memorabili. Un disco completo, pronto per i palchi di tutta Italia.
 
GIOVANNI TRUPPI • Dopo un tour primaverile nei migliori club italiani, che ha visto registrare parecchi sold-out, e l'ha confermato come uno dei migliori interpreti live nostrani, Giovanni Truppi e la sua band si apprestano a tornare sul palconei più importanti festival della penisola. Cantautore ispirato, Giovanni Truppi è un polistrumentista e cantante che per stile e liriche rievoca i grandidel cantautorato italiano degli anni '70. La sua forma canzone è profonda, provocatoria, complessa, imprevedibile e mai banale così come ci dimostra il nuovo album “POESIA ECIVILTÀ”, primo lavoro per una major del cantautore napoletano (Virgin Records / Universal Music Italia) uscito il 22 marzo scorso.
 
OMAR PEDRINI • Omar Pedrini riproporrà dal vivo “Viaggio Senza Vento”, lo storico album dei Timoria uscito nel 1993.Il desiderio di riportare sui palchi “Viaggio Senza Vento” è maturato in Omar dopoaver constatato con quale affetto ed entusiasmo i fan hanno accolto l'edizionecelebrativa per il 25° Anniversario del disco concepito e composto principalmente da Omar Pedrini, uscita lo scorso 26 ottobre per Universal Music.Proprio durante il mini tour instore di presentazione della reissue di “Viaggio SenzaVento”, infatti, Omar ha incontrato il suo pubblico, che ha richiesto a gran vocealtri appuntamenti per rivivere e celebrare dal vivo lo storico concept album dei Timoria.
 
DIMARTINO • Antonio Di Martino porterà sul palco il nuovo album Afrodite, uscito il 25 gennaio per 42 Records (in collaborazione con Picicca) e anticipato dal singoloCuoreintero. Prodotto da Matteo Cantaluppi, sancisce un nuovo inizio nel viaggio musicale dell'artista. Fermarsi, rimettere insieme tutti i pezzi eripartire da zero. Per farlo, Dimartino si è tuffato in un mare sonoro nuovo tra influenze anni '70 italiane (su tutti Battisti e Dalla) e la scena internazionale contemporanea (Phoenix, Sebastian Tellier, Tame Impala) trovando insieme a Cantaluppi un suono personale, potente e mai derivativo.
 
Accanto al discorso musicale, ALBORI MUSIC FESTIVAL 2019 darà grande risalto al fumetto. Questa edizione sarà coronata dalla collaborazione con Davide Toffolo, celebre fumettista italiano e frontman dei Tre Allegri Ragazzi Morti: Toffolo, oltre a disegnare i nuovi manifesti di Albori, svilupperà anche un percorso all'interno della sua produzione attraverso alcune gigantografie tratte dal celebre “Cinque Allegri Ragazzi Morti”. 
 
Inoltre, nei giorni del festival, alcune aree private di particolare valenza storica e architettonica verranno aperte per ospitare eventi. Fiore all'occhiello sarà la meravigliosa Villa Rosa, ex monastero affacciato su Monte Isola, che diverrà il quartier generale delle esposizioni legate al mondo del fumetto.
Oltre alla collaborazione con Davide Toffolo, infatti, il ALBORI darà vita a una vera e propria “Via del Fumetto”: un percorso illustrativo e percettivo che si snoderà lungo tutto la litoranea di Sulzano con oltre 50 installazioni che riprenderanno varie pagine dei comics dei più famosi fumettisti italiani. 
A Villa Rosa, gli artisti parte del collettivo PROGETTO STIGMA  esporranno tavole e lavori. In particolare, il fondatore della crew, ACAB, curerà un workshop di fumetto.
 
Una conferma in ambito musicale è data anche dalla rinnovata partnership con RedBull: per il secondo anno, ALBORI sarà una delle tappe del RED BULL TOUR BUS che, a partire dal venerdì, ospiterà sul suo palco situato in zona Lido una vera e propria maratona musicale, con oltre 25 gruppi che si alterneranno lungo tutto l'arco del weekend. 
 
Riconfermati anche due appuntamenti che si sono dimostrati cult dell'edizione 2018: il concerto all'alba (che, quest'anno, raddoppia su DOMENICA 30 con le esibizioni di ETTORE GIURADEI CECILIA) e le esibizioni musical-teatrali nel giardino dell'Aquila (Sabato 29, FUORITEATRO: REPETTO, la storia, il mito; Domenica 30, OTTAVIA MARINI). 
 
Infine ad ALBORI non mancheranno food truck, stand gastronomici e bancarelle di vintage e artigianato: ad una proposta gastronomica di alto livello si affiancherà, infatti, l'attenta selezione di MERCATO23, che accompagnerà i giorni e le serate del festival.  
 
LINE - UP PARZIALE
 
MERCOLEDÍ 26
ALESSANDRO SIPOLO 
+
BEHIND THE MIRROR - “Malacarne, Bonifati, Sala” 
 
GIOVEDÌ 27
OMAR PEDRINI in “TIMORIA - VIAGGIO SENZA VENTO (e dintorni)”

LE CAPRE A SONAGLI
 
VENERDì 28
GIORGIO POI 
+
CAVELEON
 
SABATO 29
FUORITEATRO: REPETTO, la storia, il mito
 
DIMARTINO

TRUPPI
 
DOMENICA 30
ETTORE GIURADEI & CECILIA, concerto all'alba
 
OTTAVIA MARINI
 
I HATE MY VILLAGE 

CARA CALMA
 
 
Organizzatori
Associazione di Promozione Sociale Albori
Latteria Molloy di Brescia
Comune di Sulzano
 
https://www.facebook.com/AlboriMusicFestival/ / https://instagram.com/alborimusicfest/

Articoli correlati

News

Ride in concerto a todays...

19/07/2019 | luigirizzo

“shoegaze caleidoscopico” è così che viene descritto lo stile dei ride, gruppo cardine della scena shoegazing e psichedelica di fine anni'80 e inizio anni '90. nat...

News

Venerdì 19 luglio bring...

19/07/2019 | luigirizzo

a grande richiesta, dopo il successo al mediolanum forum di milano, i bring methe horizon tornano in italia per un’unica data al bologna sonic park.Il 25 gennaio ...

News

Slipknot: la band annunci...

19/07/2019 | luigirizzo

slipknot la band annuncia il nuovo tour nel 2020e l'accesso alla pre-sale pre-ordinando il disco  il nuovo album 'we are not your kind' esce ...

2445150 foto scattate

16287060 messaggi scambiati

955 utenti online

1521 visitatori online