Marc Ribot, in concerto a Padova con Songs of RESISTance per la rassegna Autori Vari Indipendenti

Marc Ribot, in concerto a Padova con Songs of RESISTance per la rassegna Autori Vari Indipendenti


Marc Ribot, in concerto a Padova
con Songs of RESISTance.
Il celebre chitarrista in scena il 16 settembre alla Sala dei Giganti per la rassegna AAVV,
con un progetto dedicato alle canzoni sui diritti civili.


È il chitarrista americano Marc Ribot il primo protagonista della rassegna AAVV Autori Vari Indipendenti firmata da Veneto Jazz che il 16 settembre (ore 21.30) approda alla Sala dei Gigantidel Palazzo Liviano dell'Università di Padova con un progetto particolare “Songs of RESISTance”.In scena Marc Ribot (voce, chitarra); Jay Rodriguez (sax, flauto); Brad Jones (basso); Ches Smith (batteria); Reinaldo de Jesus (percussioni).
 
Songs of RESISTance è un nuovo progetto di Marc Ribot (pubblicato anche su disco a settembre 2018 che, fra gli altri, ospita il leggendario Tom Waits) nel quale i testi sui diritti civili e i canti dei movimenti antifascisti partigiani (con o senza la musica di accompagnamento originale) sono al centro della scena. Ribot ne ha cucito intorno e attraverso anche un repertorio completamente originale che si fonde e si alterna a passaggi di free jazz, canzoni d'amore, la resistenza musicale di Albert Ayler e di John Coltrane.
 
"Ogni movimento che abbia mai vinto qualcosa ha avuto delle canzoni", dice Marc Ribot. Con il suo nuovo album “Songs of Resistance 1948 - 2018”, Ribot, uno dei più famosi e apprezzati chitarristi del mondo, ha deciso di mettere insieme una serie di canzoni che hanno parlato di questo momento politico con ambizione, passione e veemenza appropriate. Le undici canzoni del disco sono tratte dai canti partigiani antifascisti della Seconda Guerra Mondiale, dal movimento per i diritti civili degli Stati Uniti e dalle ballate di protesta messicane, così come da composizioni originali. Numerosi gli ospiti coinvolti da Ribot,  oltre ad uno straordinario Tom Waits, Steve Earle, Meshell Ndegeocello, Justin Vivian Bond, Fay Victor, Sam Amidon e Ohene Cornelius.

Biglietti:
Posto unico non numerato: 28 €  + diritto di prevendita
Biglietto ridotto (under 26 e over 65): 22 €  + diritto di prevendita
Biglietto ridotto studenti Università di Padova: 17 € + diritto di prevendita (solo punti vendita con esibizione di badge e carta d'identità) - numero limitato
   
Prevendite:
Ticketone - on line e punti vendita
Geticket -  on line e punti vendita
 
Informazioni:
Veneto Jazz - jazz@venetojazz.com - mob. (+39) 366.2700299 - www.venetojazz.com

Articoli correlati

News

Alfa: è sold out il suo ...

16/01/2020 | luigirizzo

Oltre 213.000 follower su instagramil suo canale youtube supera i 189.000 iscrittiil suo singolo “cin cin” è stato certificato doppio disco di platinoil video di “...

News

Giovanni truppi venerd...

16/01/2020 | luigirizzo

Giovanni truppi  venerdÌ 17 gennaio esce il nuovo singolo“conoscersi in una situazione di difficoltÀ”con niccolÒ fabi  il brano anticipa “5”il nuovo ep in u...

News

Spaghetti unplugged: dome...

15/01/2020 | luigirizzo

Dove c'È spaghetti c'È musica...E la musica è di tutti.  dopo il grande successo dell'anno appena passato  domenica 26 gennaiospaghetti unplugged torna con ungrande ...

2445150 foto scattate

16437590 messaggi scambiati

551 utenti online

877 visitatori online