COR VELENO - LO SPIRITO CHE SUONA

COR VELENO - LO SPIRITO CHE SUONA

Lo scorso 26 ottobre è uscito “Lo Spirito Che Suona”, il nuovo album firmato dai Cor Veleno, in distribuzione di Artist First. Questo disco si dichiara come nato dal desiderio di rendere omaggio all'amico e compagno Primo e al suo talento prematuramente scomparso, in cui si conserva il testamento di un'intera generazione di rapper e si consacra la storia di un genere. Le sonorità e le rime di Squarta e Grandi Numeri si arricchiscono delle voci e della collaborazione di vecchi e nuovi colleghi, musicisti e artisti quali DANNO, COEZ, GEMITAIZ, MEZZOSANGUE, JOHNNY MARSIGLIA, MADMAN, MARRACASH, GIULIANO SANGIORGI, ROY PACI, ADRIANO VITERBINI Dei BUD SPENCER BLUES EXPLOSION.
 
L'album è stato anticipato lo scorso 27 aprile dall'uscita del singolo e video “Shut tha fuck up”.. 


..e dal video del brano “Tutta la vita”. 


 
A proposito del disco, i COR VELENO hanno detto:
“Il filo conduttore che connette tutte le immagini di questo album è la Magia. La Magia della musica, che mostra la sua forza e dalla quale, tutti, non finiamo mai di imparare.
Circa un anno fa, quando abbiamo iniziato a dare forma a questo nuovo disco, i nostri cuori erano colmi di sentimenti contrastanti: da una parte la voglia di fare sentire, ancora una volta il talento puro di Primo, dall'altra fare i conti con la sua assenza. Lo 'Spirito che suona del disco', è per certi aspetti, il suo ultimo abbraccio alla musica, alla quale nella sua breve vita, ha dato tantissimo. E fare vibrare di nuovo questo amore, è stata la nostra stella polare, la nostra missione, ogni attimo passato in studio. Un disco doloroso, nel senso più stretto del termine, ma allo stesso tempo più autentico per questo. Abbiamo messo tutto ciò che avevamo, giorno dopo giorno. Tutto quello che una vita passata insieme ha lasciato impresso dentro. Il risultato di questa storia è tra le vostre mani.
Non finiremo mai di ringraziare tutti gli artisti che hanno voluto rendere omaggio, Giuliano Sangiorgi, Roy Paci, Coez, Gemitaiz, Marracash, Mezzosangue, Marsiglia, MadMan, i Bud Spencer Blues Explosion e tutti quelli che, per ragioni varie, non hanno fatto in tempo. Il vostro affetto ci è arrivato lo stesso. Adesso è il momento di celebrare ancora una volta lo Spirito che suona, la voce di chi è Primo a pieno titolo.
Buon ascolto.”
 
 
Ad aprire il disco è 'L'antifona', che ha come protagonista il rap ed il suo processo di crescita, introducendo un brano passionale come 'Non Costa Niente', che vede unirsi la musica di Squarta e Gabbo più la chitarra - e la voce - dei Bud Spencer Blues Explosion. Sentire Adriano Viterbini dentro un brano rap fa un effetto a dir poco affascinante. E la sensazione, nonché la collaborazione - continua sulle rime di 'Servono Pietre', in cui le pietre sono parole, e allo stesso tempo azioni per costruire o per distruggere.
Si parla di un cammino sui ritmi di 'Queste Strade', ove le strade sono, appunto, l'antidoto a una realtà condannata ad essere virtuale; segue 'Qualunque Cosa Accada', dedicata al fuoco rappresentato dalla passione per la vita e la musica, cantate da Primo, Grandi e MadMan su uno dei beat più freschi del disco.
I Cor Veleno incontrano Giuliano Sangiorgi  su 'Niente In Cambio' e realizzano una ballata in cui Roy Paci ha deciso di mettere un sigilo con un solo sconfinato, fatto di note che scivolano nel cuore.
Si apre con un dolce ''Ciao papà'' 'Sacrosanto', una dedica speciale al fratello Primo, amico di tante battaglie fatte assieme, che la vita ha diviso dai Cor Veleno e al quale la band ha espresso, tramite la musica, un corposo ammontare d'amore. L'ottava traccia vede come ospite Mezzosangue: 'Citta' Di Vetro' è un brano ricco di riferimenti, da “Le città invisibili” di Calvino per il titolo, a personaggi de “La Tempesta” di Shakespeare. Le città di vetro che la band vuole cambiare sono fatte di persone fragili, che scelgono l'anonimato o fanno di tutto per fare sentire la loro voce; 'Pepita Bluemoon' è una canzone d'amore, realizzata in featuring con Marracash.
La decima traccia si intitola 'Rap The Casbah' ove la “casbah” è quella dello show-biz, fatta di personaggi veri e gente che vive assuefatta nelle gabbie di un'identità. Non manca il riferimento ai dissing, portato avanti attraverso 'Il Nome Del Tuo Esercito', mentre subito dopo 'Conta Su Di Me' tratta un tema inquietante, quello dell'inverno “nucleare” delle persone che non sanno più comunicare tra loro, accecate dai social network.
Nella tredicesima traccia incontriamo nuovamente Sangiorgi, che canta assieme ai Cor Veleno il tempo e la vita sulle note de 'Lo Spirito Che Suona'; cambiano atteggiamenti e sonorità su 'Shut Tha Fuck Up', un urlo nella pace della giungla.
'Una Rima, Una Jam' è il featuring con Coez e Gemitaiz, perfetti per parlare di chi viene dal nulla, senza avere ganci o paracadute e che conosce solo una ricetta per emergere, cioè spingere, con tutte le forze che si hanno, ogni giorno, senza mai mollare. Si parte da zero e si cresce sulle note di 'Tutta La Vita'.
L'ultima traccia è 'A Pieno Titolo', una fotografia di un inizio, avvenuto tanti anni fa, quando c'era solo un suono.
E sembra che da quel giorno i COR VELENO ne abbiano fatta davvero tanta di strada, costruendosi attorno le forme di un sogno che poteva sembrare impossibile da realizzare.

cor veleno, lo spirito che suona, recensioni

Articoli correlati

Recensioni

Fulminacci e canova live ...

15/07/2019 | fede_carlino

Maciste dischi è senza ombria di dubbio l’etichetta discografica italiana che negli ultimi quattro anni ha lanciato il maggior numero di artisti di successo,...

Recensioni

Calcutta a rock in roma r...

28/06/2019 | fede_carlino

Dei tanti musicisti che negli ultimi anni sono riusciti a farsi notare alla vecchia maniera, solo con il supporto di un'etichetta discografica e senza partecipare ad un t...

Recensioni

Fiorello torna alla grand...

28/06/2019 | luigirizzo

Ogni tanto a nightguide, e ovviamente a me che scrivo, piace prendere una pausa da quelli che sono i concerti, i festival, il tourbillon dei pit e fare incursioni in altr...

2445150 foto scattate

16287208 messaggi scambiati

1020 utenti online

1624 visitatori online